NEWS Auto Mutuo Aiuto (AMA)

L'auto mutuo aiuto si propone di mettere in contatto persone che condividono lo stesso problema facilitando il dialogo, lo scambio vicendevole e il confronto. La pratica del mutuo aiuto presuppone la capacità di valorizzare le risorse che esistono in tutte le persone nell'affrontare con altri/e la propria situazione di disagio.

L’Auto Mutuo Aiuto si fonda sulla convinzione che il gruppo racchiuda in sé la potenzialità di favorire un aiuto reciproco tra i propri membri. 
Il passaggio da semplice gruppo ad un vero mutuo aiuto, nel quale i rapporti siano fondati sulla reciprocità, non è affatto scontato.

La pratica del mutuo aiuto presuppone la capacità di valorizzare le risorse che esistono in tutte le persone.

Chiunque può chiedere di partecipare ad un gruppo di Auto Mutuo Aiuto tra quelli esistenti oppure può adoperarsi per l’avvio di nuove esperienze.

La Segreteria Facilitante della “Rete dei Gruppi di Auto Mutuo Aiuto - Area Metropolitana” è a disposizione per informazioni e orientamenti.

L’idea di mettere in rete i vari gruppi di Auto Mutuo Aiuto risale al dicembre 2003, nell’ambito del percorso dei Piani per la Salute dell’Area Territoriale Bologna Sud, come strumento a sostegno delle competenze relazionali e della promozione in campo sociale. 
Nel corso del 2005 è stato promosso il coinvolgimento degli altri ambiti territoriali dell’AUSL di Bologna nel suo complesso.

I gruppi coinvolti sono attualmente più di novanta e riguardano varie aree tematiche.
 Vi confluiscono esperienze con storie diverse, non riconducibili ad un’unica metodologia, ma accomunate dal valore dato alla messa in rete delle risorse di ciascuno e dall’assunzione di responsabilità nell’affrontare con altri la propria situazione di disagio.

 

BADIAMOCI è un gruppo di auto mutuo aiuto per assistenti familiari che si incontra a Casalecchio di Reno. Vedi sotto la pubblicità integrale.

 

BARCOLLO MA NON MOLLO è un gruppo di mutuo aiuto per caregiver familiari che si incontra a Monte San Pietro (Calderino). Vedi sotto la pubblicità integrale.

 

Partirà a breve anche un gruppo dedicato a familiari di persone con disabilità sia adulte che minori.